Quante volte vi sarete fatti la domanda: A cosa serve la fotografia? 

Purtroppo in questo momento poco piacevole forse è venuto a galla il vero motivo .

L’ unica cosa  che riesce a fermare il tempo sono le fotografie. 

Osservando un’immagine a distanza di tempo, potremmo raccontare più cose di quante ne sono state mai scritte su di un libro. 

Così come avviene nella letteratura , anche nella fotografia non è necessario scattare tantissime immagini, l’importante e cogliere quella  giusta, la piu’ emozionante, la piu’ narrativa.

In questo periodo particolarmente grigio , che ci ha costretto a restare nelle nostre case, abbiamo recuperato i valori della famiglia e chi di voi non ha rovistato nel cassetto, cercando le foto di qualche svariato anno fa’.

Io stesso con i miei figli ho tirato fuori le scatole con tutti i vecchi ricordi dal battesimo alla comunione,Vacanze al mare e in montagna ….

La fotografia è magica.

Riesce a  comunicare con una semplicità estrema, basta guardarla e la nostra mente parte da sola, senza che noi possiamo farci nulla.

Attenzione pero’ , condividere una foto nei vostri dispositivi non è come guardare o toccare con mano una foto stampata..

Quindi fate una selezione delle vostre immagini e pensate a stamparle. 

Non ve ne pentirete. 

Il vostro dispositivo potrebbe rompersi o per un qualsiasi motivo  potreste perderle in modo accidentale.

Se anche voi frugate nei cassetti degli armadi, troverete certamente immagini fantastiche ……non so se i vostri figli tra 10 anni troveranno le immagini dei vostri smartphone .

Sfruttate questi momenti per selezionare le vostre immagini migliori…quando ripartiremo contattateci, avremo sicuramente SUPER PROMOZIONI … 

#tuttoandrabene